| home | nederlands | english | espaňol | português | ITALIANO | |
Home · PUBLICAZIONI · articoli

I CONTADINI* FRA PASSATO E FUTURO

Jan Douwe van der Ploeg
Dedico questo testo al professore Bruno Benvenuti – non solo per averlo tradotto ma anche e piuttosto per essere stato il maestro mio e di tanti altri per tutta la vita.

1.
Anche se non si è personalmente partigiani del cosiddetto libero commercio, il comune senso di realtà impone comunque di constatare che il decennio a venire sarà caratterizzato da una pronunciata liberalizzazione e globalizzazione di mercati agricoli. Ciò condurrà senza dubbio a sensibili fluttuazioni dei prezzi, a una diminuzione del loro livello a lungo termine, a insicurezza quanto alle possibilità di collocamento del prodotto ed anche ad una notevole incertezza per ciò che riguarda i prezzi e compensi realizzabili all’origine. La conclusione che quasi sempre viene tratta da simili aspettative - in particolare anche dagli istituti ed enti preposti alla produzione e gestione del sapere condiviso - è , in primo luogo, che solo le aziende agrarie fortemente specializzate e di dimensioni di scala decisamente pronunciate saranno in grado di far fronte con successo a circostanze di questo genere, nuove ed oltremodo difficili. In secondo luogo si assume che l’unica maniera adeguata per anticipare sui futuri mutamenti consista in una massiccia fuoriuscita di lavoro dal settore agricolo.

download

NEW
Publikaties kunnen besteld worden
(indien voorradig) bij:
De Leeuwenborch
kamer 313
Hollandseweg 1
6706 KN Wageningen
tel: 0317 - 48 45 07
fax: 0317 - 48 54 75

Jan Douwe van der Ploeg
Professor of Transition Processes in Europe
Wageningen University
the Netherlands and Adjunct Professor of Rural Sociology
College of Humanities and Development Studies
China Agricultural University, Beijing, China.
e-mail: click qui